powered by social2s

Cioccolato fondente: un paradosso dell’obesità o un responsabile dell’aumento di peso?

L’obesità rimane un importante problema di salute pubblica, e il suo incremento sta sempre più aumentando vertiginosamente. Per prevenire e gestire l’obesità sono in genere raccomandati una dieta corretta ed esercizio fisico; tuttavia i risultati sono spesso contrastanti. Sono stati recentemente individuati come agenti complementari nella gestione dell’obesità, i polifenoli, una classe di sostanze fitochimiche che hanno dimostrato di ridurre i fattori di rischio per il diabete di tipo II e per le malattie cardiovascolari, perché interverrebbero attraverso diversi meccanismi come la diminuzione dell’assorbimento di grassi e / o la sintesi dei grassi. In uno studio condotto dal Dipartimento di Dietetica, Nutrizione e Scienze Biologiche, dell’Università Queen Margaret, nel Regno Unito, sono stati osservati in particolare i polifenoli e flavanoli contenuti nel cioccolato fondente. I flavanoli sono un tipo di fitonutrienti appartenenti al gruppo dei flavonoidi, naturalmente contenuti nel cacao ma che spesso, nel processo di lavorazione a cui il cacao viene sottoposto per la produzione del cioccolato, si perdono. Ultimamente questi polifenoli hanno ricevuto una diversa attenzione per il loro possibile ruolo nell’obesità in quanto avrebbero un effetto modulante per il loro potenziale effetto sul metabolismo dei grassi e dei carboidrati, così come nel senso di sazietà. Questo risultato è stato studiato nei modelli animali che hanno problemi di obesità, nelle colture cellulari e attraverso alcuni studi osservazionali e clinici sugli umani. La ricerca intrapresa fino ad oggi ha mostrato risultati promettenti, per la possibilità di un coinvolgimento del cacao / cioccolato fondente nella modulazione dell’ obesità e del peso corporeo attraverso diversi meccanismi tra cui la diminuzione dell’espressione di geni coinvolti nella sintesi degli acidi grassi, che riducono la digestione e l’assorbimento dei grassi e dei carboidrati aumentando la sensazione di sazietà.

Ma che sia cioccolato fondente e soprattutto in piccole dosi….

 Copyright © 2013 John Wiley & Sons, Ltd.

Farhat G et Al, Dark Chocolate: An Obesity Paradox or a Culprit for Weight Gain? 2013 Sep 2. ,Phytother Res. doi: 10.1002/ptr.5062.