Giovedì, 12 Dicembre 2019

News

Acqua di cipolla

 

La cipolla è un alimento molto importante. Può trovare però altri utilizzi anche al di fuori della cucina.  L’acqua di cipolla è utile in molte affezioni cutanee, nell’acne, nella seborrea, nella psoriasi, nelle desquamazioni, e perfino nei soggetti che abbiano forfora al cuoio capelluto.

La preparazione è semplice: si svuota la cipolla e la si riempie di sale marino fino, aspettando il tempo necessario per la formazione della soluzione liquida. La soluzione si applica direttamente sulla pelle, con modalità differenti, a seconda della problematica e della localizzazione anatomica nel corpo, lavando poi con acqua e sapone naturale di Marsiglia.

L’azione lenitiva, drenante e disinfettante della cipolla, unita a quella astringente del sale, permette un’efficace pulizia della pelle senza il rischio di reazioni allergiche.

La cipolla ha un’azione battericida, mentre il sale marino svolge un triplice effetto: per prima cosa disidrata, quindi disedemizza e, sempre per il meccanismo della disidratazione, impedisce la proliferazione batterica. Inoltre il sale ha un’azione cicatrizzante per l’effetto emostatico su tutte le microlesioni e, infine, svolge anche un’azione antinfiammatoria, in quanto facilita il passaggio dei liquidi sottocutanei verso l’esterno, facilitando ed accelerando la guarigione delle lesioni cutanee.

Il sale di cipolla può essere utilizzato quotidianamente e per pochi minuti sotto forma di impacchi (anche sul viso, facendo attenzione alla zona perioculare), nei casi di acne, seborrea, impurità ed irregolarità della cute. Si potrà alternare con impacchi di semplice acqua e sale marino al1’8 %, con applicazioni, di sera, di emulsioni di olio extravergine d’oliva e limone, mescolati insieme al 50 %.

 

L’acqua di cipolla può essere un rimedio molto utile per tutte le impurità della pelle, le verruche, la psoriasi, la desquamazione cutanea e la forfora. Infezioni e infiammazioni cutanee, impurità cutanee. Psoriasi, verruche.

Consigli e controindicazioni

Evitare assolutamente su gravi lesioni cutanee.

Si veda anche la ricetta di sciroppo di cipolla