Giovedì, 14 Novembre 2019

News

 

L’avremmo potuto chiamare il ricettario senza, senza. Un ricettario che fosse senza glutine, senza lattosio ma anche senza caseina, senza soia, povero di zuccheri e di lieviti, che comunque offrisse ricette sane e soprattutto gustose. Ricette facili da preparare e da metabolizzare, senza dover per forza far ricorso ai prodotti industriali, spesso adulterati, arricchiti da componenti che un organismo infiammato non può tollerare. Perché il problema delle intolleranze, ma anche di una reattività spiccata alla caseina come al glutine non è soltanto dei celiaci, del morbo di Crohn, dei diabetici, delle persone con una suscettibilità nervosa spiccata.

Oggi sembrerebbe una pandemia. Moltissime persone fanno ricorso ad alimenti senza lattosio e l’industria si è attrezzata per questo, creando valide alternative. Molti si dichiarano intolleranti al glutine. E anche per i celiaci fioriscono prodotti e preparati. Quello che offre di diverso questo ricettario è una serie di proposte sane che in nessun modo creino difficoltà ad un organismo “infiammato”, anzi che propongano abbinamenti antinfiammatori, utili per sedare un sistema immunitario iper-reattivo.

Gli alimenti sono terapeutici: quelli sani, quelli genuini. I nutrienti freschi. Quello che il nostro Sistema Immunitario riesce a rielaborare per far diventare componenti del nostro organismo. Tutto il resto è spazzatura. Se lo affatichiamo con ricette cariche di antinutrienti, o con cibi pronti, industriali, altamente manipolati, ricchi di conservanti e di additivi, sarà difficile liberarci da ogni tipo di reattività. 

Mangiare sano produce subito gli effetti desiderati. Ci si sente più lucidi mentalmente, carichi di energia e in buona salute. Ma bisogna evitare di affaticare i sistemi. I nostri emuntori sono fatti per lavorare, ma come un computer naturale elaborano quello che sanno decodificare. Quello che riconoscono come “cibo amico”.

L’accostamento tra i diversi nutrienti è fondamentale per creare una sinfonia, dove le note musicali siano sistemate in modo da creare un’armonia per i nostri organi: informazioni sane.

Senza troppi sacrifici per chi è goloso e ama la buona cucina.

È un libro che ha una pretesa didattica: insegnare come riconoscere e adottare i cibi sani da mangiare, “su misura” dei singoli metabolismi, per stare in buona salute.

 

Per acquistare il libro clicca QUI