• Floriterapia

    Binari di Krämer

    Con la pubblicazione dell’opera di Edward Bach: “Guarisci te stesso” (Come diceva Socrate), del 1931, è iniziato il percorso dei fiori di Bach. Edward Bach fu un medico d’altri tempi, patologo, immunologo e batteriologo.  I suoi studi, portati avanti da Krämer, seguirono poi diversi percorsi, come quello delle mappature, che è il più conosciuto. Dietmar Krämer partì proprio dal presupposto che i dodici rimedi floreali scoperti per primi da Edward Bach fossero soltanto quelli fondamentali, “di partenza”. I rimedi successivamente scoperti da Bach, e proposti in altri lavori, come “Fiori che curano attraverso l’anima” invece, servirebbero per affrontare quelle situazioni, che non essendo trattate “tempestivamente” con i dodici fondamentali, sono…