• Microbiota

    Microbiota alterato nell’autismo

    Nuove evidenze sul microbiota intestinale alterato nei disturbi dello spettro autistico Un nuovo studio, tutto italiano, pubblicato su Nutrients[1] a Marzo del 2019 fa seguito al precedente pubblicato su  Microbiome[2] nel 2017 e conferma quanto già precedentemente osservato da altri studiosi: la connessione tra disturbi neurologici e microbiota[3]. Il termine “disturbi dello spettro autistico” (ASD) si riferisce a un gruppo di disturbi dello sviluppo neurologico che si innesca nelle fasi iniziali della vita ed è caratterizzata da alterazioni nelle interazioni sociali e nella comunicazione e da comportamenti limitati e ripetitivi. La comunità scientifica è concorde nell’accettare come concause nell’eziologia dell’ASD sia fattori genetici predisponenti che ambientali.  Tra i sintomi non neurologici…