• Iridologia

    La mappa dell’iride

    La mappa dell’iride di Bernard Jensen  Nella mappa di Jensen si sono individuate 166 cosiddette aree, 80 nell’iride destra e 86 in quella sinistra. Per identificare meglio le specifiche zone si considera la mappa che corrisponde ad un’iride come il quadrante di un orologio, ad esempio l’area corrispondente al cervello occupa la posizione tra le 11 e le 13, i polmoni e la cassa toracica sono alle 3 nell’iride sinistra, le gambe alle 6. Le aree si configurano sia in senso circolare che radiale, cioè vi sono cerchi concentrici divisi in spicchi, lo schema della mappa è asimmetrico, complessivamente il grafico corrisponde alle zone anatomiche in cui si trovano gli organi e le diverse parti del corpo, ad esempio il cervello alla sommità, il piede in…

  • Iridologia

    Iridologia

    L’Iridologia è un metodo di indagine che si avvale dell’osservazione dell’occhio. Nell’iride vi è racchiusa quella che può essere definita la rappresentazione anatomica e fisiologica dell’intero corpo umano: a determinati punti dell’iride corrispondono determinati organi. L’iridologia fa infatti riferimento ad una mappa dove sono rappresentati i diversi sistemi sulla superficie iridea. Osservando con l’iridoscopio l’immagine dell’occhio possiamo osservare la struttura fibrillare dell’iride. È importante ricordare che l’iridologia non determina mai una diagnosi, ma sicuramente può dare un’indicazione sulla causa di mal funzionamento di un organo. L’altro importante aspetto dello studio che l’iridologia fa dell’iride è rappresentato dalla così detta “patocromia”, lo studio dei colori e delle macchie che possono apparire…