Naturopatia

La professione del Naturopata

La Naturopatia mira al benessere della persona in senso globale, come unità inserita in un contesto familiare, sociale ed ambientale, per cui ogni individuo viene visto nella sua unicità, a prescindere dal singolo disturbo. 

Il Naturopata si occupa quindi del benessere della persona in senso globale. La professione del naturopata è oggi una figura professionale che sa orientare verso un modello di vita improntato al benessere psicofisico-energetico della persona e sa aiutare un organismo a recuperare l’equilibrio o a prevenire disturbi disfunzionali mediante rimedi di carattere naturale. E’ quindi un operatore del benessere, della prevenzione, dell’educazione e della promozione alla salute individuale, sociale ed ambientale.

Il primo compito di ogni Naturopata è, anzitutto di carattere pedagogico, perché questa professione richiede una conoscenza dello sviluppo umano, ma soprattutto una grande capacità di ascolto e uno spirito di osservazione notevole, al fine di riuscire ad inquadrare i sintomi, non tanto per contrastarli, in quanto è noto che ogni sintomo esprime un disagio, un conflitto, proprio perchè i sintomi sono un’espressione del corpo che parla, di una mente che soffre, quanto piuttosto per comprendere le cause che sono alla base di un malessere. Quindi occorrono anche competenze di tipo psicologico, perché bisogna riuscire a discriminare tra ciò che appare e ciò che effettivamente è. Un naturopata conosce il linguaggio del corpo e la sua fisiologia.

Il mio lavoro, oggi, pur non avendo finalità diagnostiche nè terapeutiche, offre gli strumenti per prevenire i disturbi ma anche per potenziare le risorse di autoguarigione della persona, quindi un lavoro che prevede necessariamente competenze di carattere psicologico, pedagogico e di esperto della salute in ottica sistemica, nel rispetto dell’equilibrio della NATURA.

La mia formazione in Naturopatia segue quella della formazione medico-scientifica, in ottica PNEI, così che oggi sono in grado di poter collaborare anche con il medico, con lo psicologo o con altre figure socio-sanitarie.

Come Naturopata posso essere considerata un’ esperta nella prevenzione e nel riequilibrio dello specifico terreno costituzionale, rappresento una figura di riferimento nell’educazione e promozione della salute individuale, familiare, sociale e ambientale. Avendo un lungo trascorso professionale alle spalle in campo educativo credo di avere gli strumenti per saper educare le persone affinchè ognuno possa conquistare uno stile di vita che rispetti il personale equilibrio per il mantenimento della propria salute.

La specificità di un Naturopata esperto di Bioterapia Nutrizionale è che il Naturopata conosce anche il valore e le proprietà degli alimenti e delle associazioni nutrizionali e sa insegnare a sfruttare al meglio anche questa risorsa, importante componente di base dell’organismo umano. Ogni essere umano è – infatti – il risultato ciò di cui si nutre, in termini di alimenti, emozioni, vissuti, esperienze.